+ twenty = twenty nine

Afterlife torna per la nuova stagione insieme ai suoi ideatori, Carmine “Karm” Conte e Matteo Milleri aka Tale Of Us.

La residency Afterlife firmata dai Tale of Us all’Hï Ibiza, il club che si affaccia sulla Platja d’En Bossa, sarà in programma ogni giovedi notte fino ad autunno inoltrato, dal prossimo 27 giugno fino al 3 ottobre.

In occasione dell’atteso party di apertura, il duo italiano sarà affiancato da Ben Klock, Maceo Plex, Marcel Dettman, Stephan Bodzin, Mind Against, Rodhad e Vaal.

tale-of-us-afterlife-2019

La line up delle altre serate targate Afterlive in programma sarà annunciata nelle prossime settimane.

Il party Afterlife giunge così allla sua quarta stagione, la seconda nella sua nuova casa dell’Hï Ibiza dopo l’esordio tra le ormai demolite architetture dello Space e la consacrazione al Privilege di San Rafael.

Il sodalizio tra il superclub balearico e i due ingegneri cresciuti a Milano ma di stanza a Berlino, si conferma così sotto i migliori auspici, forte di un brand quale è Afterlife di riconosciuto successo e che nel corso della scorsa stagione ha portato alla consolle di uno dei locali più di tendenza del momento anche artisti poco abituati alle consolle ibizenca quali Alva Noto, Jon Hopkins, Marcel Dettmann, Sebastian Mullaert, solo per citarne alcuni.

L’opening della stagione 2019 di Afterlife sarà anticipato da due eventi che prenderanno forma in versione itinerante: il 12 maggio al Social Music City di Milano, dove gli autori di Endless”, uscito nel 2017 per Deutsche Grammophone, saranno al centro dell’esperienza immersiva accompagnati da Solomun, Stephan Bodzin e Mathame; il 14 giugno, invece, Afterlife sbarcherà a Barcellona in quello che si annuncia già nella line-up come un vero e proprio warm-up in formato festival, in occasione dell’annuale appuntamento con gli eventi della Off-Week.

Afterlife

Segui gli aggiornamenti per conoscere le prossime date di Afterlife.