+ 46 = fifty five

Sette occasioni uniche per tuffarsi nei suoni della musica soul in tutte le sue varianti. La famiglia J.A.W. insieme a Theo Parrish e Sound Signature suoneranno in Ottobre tra Parigi e Berlino.

J.A.W. può essere definita come una comunità di amanti della musica soul, indipendentemente dalle sue radici. È nata a Parigi nel 2005 e, anno dopo anno, questa famiglia ha accolto diversi grandi nomi e talenti della musica soul: Moodymann, Theo Parrish, Marcellus Pittman, solo per citarne alcuni.

A poco a poco il format, che si è affermato nella scena musicale francese, fa il grande salto verso Berlino, allargando la famiglia del soul nella capitale della musica elettronica.

Nel 2016, durante la prima reunion, Theo Parrish, Gilles Peterson, Motor City Drum Ensemble e Floating Points hanno spento le prime dieci candeline di movimento che ha incantato Berlino e Parigi con le numerose serate.

Evento più che riuscito, al punto che i membri di J.A.W. ne sentivano già la  mancanza. Il prossimo Ottobre infatti, una nuova reunion costellata da sette serate percorrerà i club di Berlino e Parigi con degli appuntamenti imperdibili e delle occasioni per festeggiare dei traguardi importanti.

Questo appuntamento vede tra gli organizzatori Parrish e la Sound Signature, i quali suoneranno prima di ogni live show per poi concedersi un weekend da protagonisti come residents al Griessmuehle.

Durante i primi due show di Parigi e Berlino verrà celebrato il cinquantesimo anniversario della Oakland Black Jazz Records, durante il quale si esibiranno grandi esponenti del black Jazz: parliamo del polistrumentista Doug Carn, la voce Jean Carn, il bassista Henry Franklin, Calvin Keys alla chitarra, Michael Carvin alla batteria e Steve Galloway al trombone.

Un po’ di luci da protagonista anche per Parrish, il quale parteciperà ad un back-to-back di apertura con Specter.

Trovate QUI date e biglietti, disponibili a partire dal 19 giugno.

Dante Santodirocco