ninety − eighty eight =

Joao Ceser rilascia un nuovo disco per l’etichetta ed associazione culturale 51 beats. Con “Asparago Rosa di Mezzago” il produttore celebra la sua Brianza.

 

Abbiamo oggi il piacere di presentarvi una nuova traccia in anteprima. Il titolo, un po’ bucolico, rimanda alle prelibatezze del territorio brianzolo. Infatti, con “Asparago Rosa di Mezzago”, il DJ e produttore di Vimercate, Joao Ceser, celebra con noi un prodotto stagionale tipico delle sue zone riconfigurandolo in musica.

Il DJ e produttore vanta una lunga carriera musicale iniziata in giovane età suonando in una band hard rock e metal per poi scoprire la sua vera passione, i sintetizzatori modulari, che sono diventati la parte principale delle sue performance live.
Joao ha collaborato con diverse etichette internazionali quali TipTop Audio Records o Cocoon e le sue tracce sono state supportate da grandi nomi della scena musicale come Ame, Dixon, Sonja Moonjear.

“Asparago Rosa di Mezzago” fa parte di un progetto particolare ed articolato: ogni disco celebra un aspetto della sua terra d’origine. La traccia che qui presentiamo fa parte di “Orto.brz”, che insieme a “Patata Bianca di Oreno” è incentrata sui prodotti gastronomici locali.

Gli altri dischi del progetto sono “Finestra.brz” che celebra la vista del Parco del Molgora che Joao vede dalla finestra del suo studio di registrazione e “Fiumi.brz”, nel quale il DJ riflette l’impeto dei fiumi Adda, Lambro, Seveso e Molgora che lambiscono il territorio d’origine.

Cover Orto.brz

“Orto.brz” esce il prossimo 17 dicembre 2021 sull’etichetta 51beats, una realtà molto attiva nella promozione culturale, musicale e sociale in Lombardia. Abbiamo infatti avuto modo di parlarne e supportarne un evento, Modular Cuisine, tenutosi a Zibido San Giacomo (MI) lo scorso 26 settembre, nel quale l’associazione ha messo all’asta delle copertine di vinili disegnate a mano il cui ricavato è stato totalmente devoluto all’Associazione Famiglie SMA.

Buon ascolto!