− 3 = seven

Len Faki ha lanciato l’ultimo EP sulla sua label LF RMX, “LF RMX 023”, che lo vede remixare una traccia della leggenda di Chicago Robert Armani e che sarà disponibile sia nella versione in vinile che in quella digitale.

Abbiamo visto spesso come l’incontro di modi di fare musica e pensieri differenti abbiano dato origine a dischi interessanti. In questo caso l’unione è tra due leggende, provenienti da dei background musicali diversi, cresciuti in due realtà che ne hanno influenzato lo stile personale e la loro visione da producer.

“LF RMX 023” sposa esattamente lo scopo con cui l’etichetta LF RMX è stata creata. L’idea è quella di passare in rassegna tutti i remix editati da Len Faki, e tutti quelli che Len sceglie di suonare durante i suoi DJ set. Ogni traccia viene rivisitata secondo il marchio di fabbrica tipicamente avanguardista di Faki.

Len Faki ha avuto uno stile ben riconoscibile sin dagli albori della sua carriera. Dopo la creazione della label Figure nel 2003, tutt’oggi una delle etichette più rappresentative per la techno industrial europea, Len Faki è diventato nel 2004 il resident del Berghain.

Oltre ad aver riscosso il proprio successo personale con le tracce da lui stesso prodotte, Figure vanta nel suo catalogo tantissimi artisti da emergenti a leggende già consolidate. Giusto per fare qualche nome Adam Beyer, Jeroen Search , Regal e Cleric.

Da quel momento l’ascesa è stata infinita. Accanto a Figure sono nate altre etichette parallele. Tra queste la Podium, fondata nel 2007,  dove Len  Faki ha deciso di ospitare molti dei suoi colleghi ed amici e allargare i propri orizzonti musicali.

 

Nel 2017 è inoltre nato il progetto “Figure Jams”, una sub label di Figure. Len Faki si è proposto specificatamente di produrre degli Ep dove due artisti si dividano i due lati del vinile. Il concept è quello di  creare una sorta di contrasto e dialogo all’interno dello stesso disco.

Il suo universo elettronico non si è posto mai dei limiti. Il connubio è quello tra uno mood che si, potremo definire asciutto ma aperto a sonorità interessanti. Senza dubbio un concetto di fare musica unico, rappresentativo appieno dell’idea di techno moderna.

“LF Remix 023” sposa l’idea di LF RMX. Ma anche di Figure Jams. Infatti il disco contiene due lati, uno che ospita il remix di Len Faki della traccia dei Musik Aus Strom . Ma sul lato A1 vede la scelta di una traccia di Robert Armani “Hit Hard “.

Selezionare una track di Armani, leggenda di Chicago con il suo stile accattivante, non è una scelta decisamente scontata per Len. Robert Armani viene infatti dal contesto di Chicago, e ha visto crescere la sua musica fra riferimenti importanti come Frankie Knuckles, Armando e Mike Dunn.

“Hit Hard” è una traccia che presenta un kick caratteristico che Len Faki decide di mantenere, dando però un accento più serrato e più austero all’intero brano. Trasformandolo senza dubbio in un sound più duro, più moderno.

La seconda scelta è altrettanto curiosa. Len Faki per l’altro lato del vinile rispolvera una perla acid techno, figlia del duo tedesco IDM Funkstörung e del loro progetto parallelo  Musik Aus Strom. Rappresenta il sound più brutale del vinile. Un singolo che appunto crea un dialogo con la traccia di Armani. Contrapponendosi ma non contrastandosi.

Il disco è disponibile su Bandcamp dove si può accedere anche alle sue versioni digitali e allo streaming illimitato. Inoltre l’intero ricavato verrà donato all’associazione benefica Straßenkinder e.V, che si occupa di dare sostegno ai bambini per le strade di Berlino.

Per preodinare il disco vi rimandiamo al sito di Bandcamp dove è già disponibile.