sixty six − = sixty one

Tresor ha annunciato “Tresor 30”, un cofanetto di 52 tracce in edizione limitata che celebra i 30 anni di club culture del locale-etichetta berlinese.

Berlino – mezzanotte del 13 marzo 1991. In un seminterrato al numero 126 di Leipziger Strasse, ragazzi dell’Est e dell’Ovest si incontravano, per la prima volta, attratti da una nebbia misteriosa che fuoriusciva da una porticina. All’interno una grande pista da ballo risuonava a tempo di musica elettronica. Era il Tresor.

Erano gli albori di un vero e proprio movimento culturale ed il Tresor diede una casa a tutti quegli artisti che stavano sperimentando quel nuovo sound. Una storia di amicizia e condivisione legata a città simbolo della club culture come Detroit, Birmingham e Berlino.

Oggi, dopo 30 anni, la missione originale – comunità, resistenza e rimodellamento del futuro a venire – non è ancora cambiata e per l’occasione il club e la label hanno annunciato “Tresor 30”, un cofanetto di vinili in edizione limitata di ben 52 tracce, 12 dischi per 12″ curati da Carin Abdulà, head-agent di OUTER Agency, con l’aiuto di DJ Deep.

Una collezione unica che presenta gli artisti che hanno contribuito a creare il Tresor Sound insieme alla nuova ondata che sta portando avanti quella mission. Leggende come Underground Resistance, Drexciya, DJ Stingray, Jeff Mills, Juan Atkins affiancheranno le nuove leve AFRODEUTSCHE, LSDXOXO, TYGAPAW, KMRU passando per gente come Surgeon, James Ruskin, Regis e il nostro Donato Dozzy.

La release è prevista per il primo ottobre, intanto Tresor ha condiviso il primo singolo estratto dal cofanetto ‘Transmutation’ di Huey Mnemonic, della nuova generazione di Detroit, con video musicale di Shohei Fujimoto.

Tracklist

TRESOR

12×12″ – black vinyl

A1 Underground Resistance – The Final Frontier (Nomadico Remix)
A2 Huey Mnemonic – Transmutation
B1 D. Strange – Metal Mono
B2 Speaker Music – focus.point.shoot

C1 AFRODEUTSCHE – CAN’T STOP
C2 Juan Atkins – I Love You
D1 rRoxymore – MULTIPLICITY
D2 Helena Hauff feat. Paris The Black Fu – Electronic Future

E1 Lara Sarkissian – In The Form Of A Sphinx
E2 Jeff Mills – Late Night
E3 K-HAND – Boiler
F1 Claude Young – In Circles
F2 Porter Ricks – Anguilla Electrica

G1 Basic Channel – Phylyps Base
G2 Moritz von Oswald – Segment
H1 Donato Dozzy – Le Confort Electronique
H2 Verraco – Umbral de dolor

I1 KMRU – neutral points
I2 Surgeon – Berlin Disease
I3 Regis + James Ruskin present O/V/R – Natural Enemies
J1 Claudia Anderson – Track 3
J2 Machìna – Trio

K1 Robert Hood – Master Builder (Sandman Option)
K2 Function – Mirror Hour
L1 LSDXOXO – Love In Allegiance
L2 Sophia Saze – Curtains

M1 Blake Baxter – One More Time (Acid Mix)
M2 SHE Spells Doom – Splash
N1 DJ Minx – Dequindr
e Cut
N2 Whodat – Grit

O1 Anthony “Shake” Shakir – Madmen
O2 Daniel Bell – Still Buggin’
P1 Bergsonist – Tout Maintenant
P2 Loidis – In The Place I Sit

Q1 Drexciya – Jazzy Fluids
Q2 Russell E.L. Butler – James Stinson On A Beach In The Mid-Atlantic
R1 DJ Stingray – Bioplastics
R2 Jensen Interceptor – Seas Of Rage

S1 Terrence Dixon – The Way I See It
S2 Nandele feat. Roberto Chitsonzo, Jr. – 42567
T1 Ectomorph – It Knows Your Name
T2 Simulant – The Purpose
Of Simulation

U1 TYGAPAW – Diffusus
U2 Joey Beltram – GameForm
U3 Nene H – Only Words Break Silence
V1 FJAAK – Lovers
V2 Yazzus – Turn Of Speed

W1 Grand River – Santa Loria
W2 TV Victor – Change On
X1 Carlota – Breakfast On The Moon
X2 Torus – Deep Mid
X3 Mareena + JakoJako – 30 Perlen

Ci sono proprio tutti, tra passato, presente e futuro. Insomma trent’anni di storia, trent’anni di musica, una tracklist impressionante.

tresor

Tresor Berlin – Tresor 30, 1° ottobre 2021
12 x 12″ 180g. Black Vinyl
Poster, 90x60cm
Booklet, 16 page
Download Card + Stickerpack