− one = four

Un’investigazione in corso dalla National Crime Agency ha predisposto la sospensione della licenza del club in Canning Town.

Il FOLD è stato aperto un anno fa diventando da subito un punto di riferimento per la nightlife di Canning Town e ricevendo plauso e consenso dai clubber Londinesi per l’inusuale formula di ottenere licenze “giornaliere” con totale flessibilità sull’ora di inizio degli eventi che si tengono all’interno di uno stabilimento in disuso nella zona Est di Londra.

Abbiamo avuto il piacere di introdurre questo club di recente, annunciandone il party lungo un giorno organizzato da Innervision e LWE in programma per il prossimo 14 Dicembre.

Purtroppo questo evento subirà una sospensione (speriamo temporanea) in quanto, il consiglio di Newham ne ha predisposto la sospensione della licenza con la conseguente chiusura immediata di ogni attività.

La brutta notizia ci viene comunicata da un post Instagram del FOLD pubblicato lo scorso mercoledì mattina. L’organizzazione del club di Canning Town ha affermato infatti:

“La scorsa notte siamo stati vittime di gravi accuse. Come conseguenza, la nostra licenza è stata sospesa con decorrenza immediata, con chiusura del club senza essere sottoposti ad alcun regolare procedimento civile”.

La situazione non sembra particolarmente semplice per i proprietari ed organizzatori del giovane ma celebre club londinese.

Secondo un primo aggiornamento, la licenza è stata messa sotto osservazione a causa di evidenti sospetti da parte delle autorità a causa gravi crimini commessi nell’ambito dell’amministrazione del club. Maggiori dettagli vengono da dei documenti ufficiali, secondo i quali la National Crime Agency ha accusato lo staff di una presunta frode collegata a circa £200000 (oltre 230000 €) di strumentazioni tecniche per DJ “ad alto valore”.

Dei procedimenti cautelativi sono stati emessi verso due persone collegate al club, ovvero il precedente proprietario e il direttore di Artsintheeast Ltd., Lasha Zhorzholiani.

Le accuse sono di riciclaggio di denaro. Sicuramente una vicenda dannosa per l’immagine del FOLD che necessita di maggiore chiarezza.